CRFS LIPU "La Fagiana"

  gheppio liberazione oasi ces mad 09 civetta ces mad liberazione, 09

Il Centro Recupero Fauna Selvatica LIPU "La Fagiana" cell. 338/3148603

Si trova a Pontevecchio di Magenta (MI), Via Valle (all'interno della Riserva Naturale Orientata "La Fagiana" nel Parco Regionale del Ticino).

Il Centro è aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.00  - Indirizzo e-mail crfs [dot] lafagiana [at] lipu [dot] it

Orario accettazione fauna 10:00 - 16:30, chiusura definitiva al pubblico di struttura e cancello di accesso  ore 17:00.

Il Centro è nato con due importanti finalità:

recuperare e restituire alla libertà gli animali selvatici in difficoltà e sensibilizzare ed informare l'opinione pubblica attraverso iniziative di divulgazione e di educazione ambientale.

E' situato nella splendida cornice del Parco del Ticino, tra i boschi di Cerro, Farnie e Carpino nero dove ha dimora una ricchissima fauna: caprioli, volpi, tassi, scoiattoli, ghiri, faine e lepri sono i più comuni frequentatori della Riserva e lasciano moltissime tracce nel loro passaggio nei pressi del Centro.

Tra le frondi degli alberi intorno al Centro di giorno un occhio allenato può scorgere la sagoma dell'Allocco intento a dormire mentre le civette usano come rifiugio sicuro le cavità tra le travi del tetto dell'osservatorio. Nel cielo sopra la Rieserva volteggiano la Poiana, il Nibbio bruno e il Falco pecchiaiolo mentre in primavera, la Garzetta e l'Airone cenerino si spostano incessantemente tra il bosco e il fiume per portare il cibo ai loro piccoli.

Come arrivare al Centro LIPU "La Fagiana

Prendere la Milano-Torino A4 direzione Torino

Prendere l'uscita in direzione: MARCALLO/MESERO o Uscita per Malpensa

Dopo il casello proseguire in direzione MAGENTA (qui praticamente dovete farvi tutta la rotonda tornando indietro superando l’autostrada/ponte) proseguire dritto alla seconda rotonda (3° uscita), ancora dritto fin al 3° incrocio (è piuttosto piccolo – attenzione!) svoltando a DESTRA verso PONTE VECCHIO (via Isonzo), nuovamente sempre dritto si entra in paese e si supera il Naviglio Grande (ponte stretto) proseguendo nuovamente sempre dritto – seguendo la segnaletica per il Parco Ticino e l'agriturismo Cascina Bullona.

Quindi sempre dritto, si esce dal paesino e si segue sempre la strada (che ora diventa più stretta, con rogge a destra e sinistra e campi di riso), si passa a destra un vecchio mulino, poi una cascina quasi abbandonata, si prosegue sempre sulla strada (Cascina Bullona, Parco Ticino, LIPU) finché arrivate alla Cascina Bullona (sulla destra) e trovate il parcheggio sulla sinistra.

si prosegue a piedi per qualche minuto con comodi sentieri e siete arrivati!